Carte di Identità

AGGIORNAMENTO

***Modalità operative temporanee per il rilascio di carta d'identità elettronica CIE, certificati, dichiarazioni, autentiche di firma***

 

Il Decreto Legge 17 marzo 2020 n. 18 ha disposto la proroga della validità fino al 31 agosto 2020 dei documenti di riconoscimento e di identità (specificati all’articolo 1, comma 1, lettere c), d) ed e), del decreto del Presidente della Repubblica 28 dicembre 2000, n. 445) rilasciati da amministrazioni pubbliche, scaduti o in scadenza successivamente al 17 marzo 2020.
La validità ai fini dell’espatrio resta limitata alla data di scadenza indicata nel documento.


Decreto Legge 17 marzo 2020 n. 18
Misure di potenziamento del Servizio sanitario nazionale e di sostegno economico per famiglie, lavoratori e imprese connesse all’emergenza epidemiologica da COVID-19


 

 

In questa sezione sono disponibili informazioni sulle carte di identità per cittadini italiani, comunitari ed extracomunitari, maggiorenni e minorenni.

Il Comune di Como è attivo per il rilascio della nuova Carta d'Identità Elettronica (CIE) e la richiesta avverrà in alcuni giorni con presentazione diretta allo sportello ed in altri su appuntamento.

Si precisa che il documento in possesso è valido fino a naturale scadenza quindi NON VERRÀ sostituito con la c.i.e. se integro.

Il rilascio non è immediato: il cittadino riceverà la CIE all’indirizzo indicato entro 6 giorni lavorativi dalla richiesta.

Solo ed esclusivamente in caso di documentata e comprovata urgenza (biglietto aereo, prenotazione, domanda di ammissione a concorso, certificato medico, etc..) è possibile richiedere il  documento di identità in formato cartaceo, che verrà rilasciato immediatamente.


I cittadini iscritti all’A.I.R.E. possono richiedere il rilascio della carta di identità (attualmente su supporto cartaceo) al Consolato di riferimento, oppure al proprio Comune italiano di iscrizione.

Al momento è in corso una fase preliminare di sperimentazione per il rilascio della CARTA DI IDENTITÀ ELETTRONICA  che riguarderà alcuni Consolati  (Vienna, Atene, Nizza).

Ultimo aggiornamento: 30 April 2020

Pagine collegate

Chiedilo all'URP