Bonus facciate – Legge 160/2019

CARTOGRAFIA DI RIFERIMENTO PER GLI INTERVENTI EDILIZI CORRELATI ALLA DETRAZIONE FISCALE DENOMINATA “BONUS FACCIATE” DI CUI ALLA LEGGE N. 160/2019

La Legge 27 dicembre 2019 n. 160 (c.d. Legge di Bilancio 2020), all’art. 1, commi da 219 a 224, ha introdotto la detrazione fiscale (Irpef) denominata “bonus facciate”, secondo cui “Per le spese documentate, sostenute nell’anno 2020, relative agli interventi, ivi inclusi quelli di sola pulitura o tinteggiatura esterna, finalizzati al recupero o restauro della facciata esterna degli edifici esistenti ubicati in zona A o B ai sensi del decreto del Ministro dei lavori pubblici 2 aprile 1968, n. 1444, spetta una detrazione dall’imposta lorda pari al 90 per cento” (comma 219).

Al fine di agevolare i cittadini che intendono avvalersi della facoltà prevista dalla citata Legge 160/2019, con Determinazione dirigenziale n. 1380/2020 del Settore Pianificazione del Territorio e della Mobilità, Edilizia Privata e SUAP, è stata approvata la tavola denominata Ambiti di riferimento per “Bonus facciate”- Legge n.160/2019, ricognitiva degli ambiti ricadenti nelle ex zone A e B di cui al D.M. 1444/1968 e costituente l’elaborato di riferimento per gli interventi edilizi correlati alla detrazione fiscale “bonus facciate”.

Tavola Ambiti di riferimento per “Bonus facciate”- Legge n. 160/2019

Icona formato P7mTavola Ambiti di riferimento per “Bonus facciate”- Legge n. 160/2019

 

 

Ultimo aggiornamento: 20 July 2020

Pagine collegate

Chiedilo all'URP