Diffusione Coronavirus

Informazioni utili e aggiornamenti sui servizi messi a disposizione in questo periodo di emergenza sanitaria.

Ultimo aggiornamento: 19 January 2022

Piano di vaccinazione anti Covid-19 di Regione Lombardia

Tutte le informazioni utili sulla campagna di vaccinazione anti Covid 19 messa a punto dalla Regione Lombardia:
https://www.regione.lombardia.it/wps/portal/istituzionale/HP/vaccinazionicovid

Coronavirus - ultimi aggiornamenti

Il Consiglio dei Ministri, su proposta del Presidente Mario Draghi e del Ministro della salute Roberto Speranza, con il Decreto-Legge n. 172 del 26 novembre 2021 ha adottato alcune misure urgenti per il contenimento dell’epidemia da COVID-19 e per lo svolgimento in sicurezza delle attività economiche e sociali.

Il decreto introduce importanti novità nelle modalità di utilizzo della Certificazione verde (Green pass), la cui validità, a partire dal 15 dicembre 2021, è ridotta da 12 a 9 mesi decorrenti dal completamento del ciclo vaccinale primario o dalla somministrazione della relativa dose di richiamo, nonché dalla data di avvenuta guarigione solo per i soggetti ammalatisi di Covid-19 oltre il quattordicesimo giorno dalla data di somministrazione della prima dose di vaccino o dal compimento del prescritto ciclo o dalla data di assunzione della dose di richiamo. Resta ferma la durata di 6 mesi del green pass per le persone guarite e mai vaccinatesi.

Secondo il Decreto 172/2021, l’utilizzo della Certificazione verde “base” viene esteso, a partire dal 6 dicembre 2021, a ulteriori settori: servizi di trasporto ferroviario regionale e interregionale, servizi di trasporto pubblico locale, accesso ad alberghi e altre strutture ricettive, accesso agli spazi adibiti a spogliatoi e docce dei centri benessere e per l’attività sportiva.

Dal 6 dicembre 2021 al 15 gennaio 2022 viene introdotto, in zona bianca, il Green pass “rafforzato”, valido soltanto per coloro che si sono sottoposti alla vaccinazione anti Covid-19 o sono guariti dall’infezione da Covid-19, anche dopo la somministrazione del vaccino. Il Green pass “rafforzato” non è richiesto per i minori di età inferiore a 12 anni e per i soggetti per i quali sussista una controindicazione clinica alla vaccinazione.

Il Green pass “rafforzato” è necessario per accedere alle attività nei seguenti ambiti:

  • cerimonie pubbliche;
  • feste (tranne quelle conseguenti a cerimonie civili e religiose) e attività che abbiano luogo in sale da ballo, discoteche e locali assimilati;
  • ristorazione al chiuso (fatta eccezione per i servizi di ristorazione svolti all'interno di alberghi o altre strutture ricettive e riservati esclusivamente ai clienti ivi alloggiati, nonché per le mense e i servizi di catering continuativo su base contrattuale);
  • spettacoli aperti al pubblico;
  • spettatori di eventi e competizioni sportive.

Il Decreto-Legge 172/2021 stabilisce inoltre, a partire dal 15 dicembre, l’estensione dell’obbligo vaccinale a ulteriori categorie:

  • personale amministrativo della sanità;
  • docenti e personale amministrativo della scuola;
  • militari;
  • forze di polizia (compresa la polizia penitenziaria), polizia locale e personale del soccorso pubblico.

Dalla stessa data del 15 dicembre 2021 entra in vigore, per gli operatori sanitari e sociosanitari, l’obbligo di somministrazione della dose di richiamo successiva al completamento del ciclo primario di vaccinazione o all'eventuale dose unica.


Il Consiglio dei Ministri ha approvato il decreto-legge n.221 del 24 dicembre 2021 che introduce ulteriori misure urgenti per il contenimento dell’epidemia da Covid-19 e per lo svolgimento in sicurezza delle attività economiche e sociali. Di seguito le principali novità in vigore dal 25 dicembre 2021:

Green Pass
Dal 1° febbraio 2022 la durata del green pass vaccinale è ridotta da 9 a 6 mesi. Inoltre il periodo minimo per la somministrazione della terza dose sarà ridotto da 5 a 4 mesi dal completamento del ciclo vaccinale primario.

Mascherine
Dalla data d’entrata in vigore del provvedimento fino al 31 gennaio 2022 è obbligatorio:

  • indossare le mascherine anche all’aperto e anche in zona bianca;
  • indossare le mascherine di tipo FFP2 in occasione di spettacoli aperti al pubblico che si svolgono all’aperto e al chiuso in teatri, sale da concerto, cinema, locali di intrattenimento e musica dal vivo (e altri locali assimilati) e per gli eventi e le competizioni sportivi che si svolgono al chiuso o all’aperto. In tutti questi casi è vietato il consumo di cibi e bevande al chiuso;
  • indossare le mascherine di tipo FFP2 sui tutti i mezzi di trasporto.

Ristoranti e locali al chiuso
Dalla data di entrata in vigore del presente decreto fino alla cessazione dello stato di emergenza da covid-19 il consumo di cibi e bevande al banco, al chiuso, nei servizi di ristorazione è consentito esclusivamente ai soggetti in possesso delle certificazioni verdi COVID-19 (ai sensi dell’articolo 9, comma 2, lettere a), b) e c-bis) nonché ai soggetti di cui all’articolo 9-bis, comma 3, primo periodo, del decreto-legge n. 52 del 2021.

Eventi, feste, discoteche
Dall’entrata in vigore del provvedimento e fino al 31 gennaio 2022:

  • sono vietati gli eventi, le feste e i concerti, comunque denominati, che implichino assembramenti in spazi all’aperto;
  • saranno chiuse le sale da ballo, discoteche e locali assimilati.

Ingressi di visitatori in strutture socio-sanitarie e RSA
Dal 30 dicembre fino alla cessazione dello stato di emergenza è possibile entrare per far visita alle strutture residenziali, socio-assistenziali, socio-sanitarie e hospice solo ai soggetti muniti di Green Pass rafforzato e tampone negativo oppure vaccinazione con terza dose.

Estensione del Green Pass
Estensione dell’obbligo di Green Pass ai corsi di formazione privati svolti in presenza.

Estensione del Green Pass rafforzato
Dal 10 gennaio 2022 fino alla cessazione dello stato di emergenza epidemiologica da COVID-19 viene esteso l’obbligo di green pass ‘rafforzato’ - ai sensi dell’articolo 9, comma 2, lettere a), b) e c-bis) del decreto-legge n. 52 del 2021, nonché ai soggetti di cui all’articolo 9-bis, comma 3, primo periodo, del decreto-legge n. 52 del 2021 – alle seguenti attività:

  • al chiuso per piscine, palestre e sport di squadra;
  • musei e mostre;
  • al chiuso per i centri benessere;
  • centri termali (salvo che per livelli essenziali di assistenza e attività riabilitative o terapeutiche);
  • parchi tematici e di divertimento;
  • al chiuso per centri culturali, centri sociali e ricreativi (esclusi i centri educativi per l’infanzia);
  • sale gioco, sale scommesse, sale bingo e casinò
  • corsi di formazione privati se svolti in presenza.

In base alle disposizioni nazionali e all’Ordinanza del Ministro della Salute del 31 dicembre 2021, a partire dal 3 gennaio 2022 anche la Lombardia si trova in "zona gialla", anche se sostanzialmente non vi sono nuove disposizioni rilevanti considerato che l'utilizzo della mascherina anche all'aperto è obbligatorio dal 25 dicembre 2021.

Con il Decreto-Legge n.1 del 7 gennaio 2022 inoltre, in vigore dall'8 gennaio 2022, il Consiglio dei Ministri ha approvato ulteriori misure che riguardano, in particolare, l’introduzione dell’obbligo vaccinale per tutti i cittadini over 50 e per il personale universitario, delle istituzioni di alta formazione artistica, musicale e coreutica, nonché per quello degli Istituti tecnici superiori. Approvate inoltre nuove misure per l’uso del Green Pass "base" e "rafforzato" e per il rientro a scuola.

Per maggiori informazioni sulla Certificazione verde consultare il sito https://www.dgc.gov.it/web/


Per scoprire tutte le misure e i servizi attivati da Regione Lombardia per affrontare l’emergenza Coronavirus vai alla pagina dedicata:
https://www.regione.lombardia.it/wps/portal/istituzionale/HP/coronavirus

IL MODULO PER AUTOCERTIFICARE GLI SPOSTAMENTI


LINK UTILI

Per approfondimenti sui provvedimenti del Governo si rimanda alle pagine dedicate:
http://www.governo.it/it/coronavirus-misure-del-governo
http://www.salute.gov.it/nuovocoronavirus
FAQ - Domande frequenti sulle misure adottate dal Governo

 

 

SMS Coronavirus

AST Insubria ha messo a punto un sistema informatizzato sperimentale per supportare le attività di contact tracing.
Scopri come funziona il servizio a questo link:
https://www.ats-insubria.it/news/6257-sms-coronavirus-messaggistica-per-semplificare-il-tracciamento

Accesso agli uffici comunali



 




Servizi demografici e amministrativi cimiteriali
Polizia Locale e Protezione Civile
Politiche Sociali
Turismo
Sport
Appalti e Contratti
Affari Generali ed istituzionali
Legale
Servizi Finanziari
Politiche educative-URP-Archivio e Protocollo
Cultura
Commercio
Patrimonio e Demanio
Tutela dell'Ambiente, Parchi e giardini
Edilizia, Urbanistica, SUAP
Reti, Strade, Acque




Servizi demografici e amministrativi cimiteriali -

Stato Civile (Ufficio Morti, Ufficio Nascite, Ufficio Matrimoni, Cittadinanze)
Orari: dalle 08.30 alle 12.30 dal lunedì al venerdì; dalle 08.30 alle 12.00 il sabato.
Per certificazioni/estratti si sollecitano gli utenti a farne richiesta, per quanto possibile, via PEC:

statocivile.morti@comune.pec.como.it

statocivile.nascite@comune.pec.como.it

statocivile.matrimoni@comune.pec.como.it

cittadinanza@comune.pec.como.it

Si rilasciano su prenotazione:

  • le dichiarazioni di nascita
  • i pre-riconoscimenti e riconoscimenti di paternità  
  • le  richieste di copie integrali di nascita e matrimonio
  • le separazioni e i divorzi
  • le pubblicazioni di matrimonio
  • le trascrizioni di atti. 

Si prenota telefonicamente ai numeri:
031.252244 ufficio nascite (da lunedì a venerdì dalle 8.30 alle 13.30)
031.252430 ufficio matrimoni (da lunedì a venerdì dalle 9.00 alle 12.00)

Da lunedì 15 novembre 2021 i cittadini possono scaricare alcuni certificati anagrafici online in maniera autonoma e gratuita, per proprio conto o per un componente della famiglia, senza necessità di presentarsi agli sportelli e di pagare la marca da bollo da 16 euro, grazie al subentro del Comune di Como nel nuovo servizio dell’Anagrafe nazionale della popolazione residente del Ministero dell’Interno. Per accedere al portale dell’ANPR è necessaria la propria identità digitale: (SPID), Carta d’Identità Elettronica (CIE) o Carta Nazionale dei Servizi (CNS). Tutte le informazioni sul servizio sulla pagina dedicata.

 

Ufficio elettorale

Il personale è a disposizione in ufficio da lunedì a giovedì dalle 9.00 alle 12.00.

Per informazioni telefonare dalle 8.30 alle 12.30 dal lunedì al venerdì e il sabato dalle 09.00 alle 12.00 ai seguenti numeri:
031.252241
031.252242

 

Anagrafe

Carta d'identità elettronica CIE

Il rilascio/rinnovo di carte d'identità elettroniche (CIE) può essere richiesto senza necessità di appuntamento, da lunedì a venerdì dalle ore 8.30 alle ore 12.30.

Il sabato mattina l'ufficio C.I.E. riceve solo su appuntamento dalle ore 8.30 alle ore 12.00 (possono accedere senza appuntamento gli utenti che abbiano l'esigenza -debitamente documentata- di rilascio di CIE urgente e gli utenti sprovvisti di altri documenti oppure con documento scaduto).

L'appuntamento si prenota online oppure personalmente, recandosi allo sportello informazione presso l'ufficio anagrafe aperto negli orari sopra indicati.

Per informazioni su problematiche complesse afferenti il rilascio delle carte d'identità è possibile telefonare ai numeri:
031.252391 (da lunedì a venerdì dalle 12.30 alle 14.00)
031.252224 (da lunedì a venerdì dalle 12.30 alle 14.00)

 

Sportello certificati anagrafici

Per i certificati anagrafici (certificati, dichiarazioni sostitutive di atti di notorietà, autentiche firme) si sollecitano gli utenti a farne richiesta, per quanto possibile, tramite posta elettronica semplice o certificata alla casella PEC:
anagrafe.certificazioni@comune.pec.como.it

Il certificato verrà trasmesso via posta elettronica se il documento è esente da Imposta di bollo, o inviato tramite posta ordinaria in busta preaffrancata e indirizzata, preceduto dal pagamento dovuto.

Sono aperti due sportelli in sede dal lunedì al venerdì dalle 08.30 alle 12.30 e il sabato dalle ore 08.30 alle ore 12.00.

Da lunedì 15 novembre 2021 i cittadini possono scaricare alcuni certificati anagrafici online in maniera autonoma e gratuita, per proprio conto o per un componente della famiglia, senza necessità di presentarsi agli sportelli e di pagare la marca da bollo da 16 euro, grazie al subentro del Comune di Como nel nuovo servizio dell’Anagrafe nazionale della popolazione residente del Ministero dell’Interno. Per accedere al portale dell’ANPR è necessaria la propria identità digitale: (SPID), Carta d’Identità Elettronica (CIE) o Carta Nazionale dei Servizi (CNS). Tutte le informazioni sul servizio sulla pagina dedicata.

 

Sportello iscrizioni/cambi di residenza/attestazione regolarità soggiorno cittadino comunitario/iscrizione schedario popolazione temporanea

Si sollecitano gli utenti a farne richiesta, per quanto possibile, tramite posta elettronica semplice o certificata alla casella PEC:
anagrafe.iscrizioni@comune.pec.como.it
È sempre disponibile uno sportello in sede dedicato che riceverà previa prenotazione.

Si prenota online oppure per telefono, dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 12.30 ai numeri 
031.252255 (da lunedì a venerdì dalle 8.30 alle 12.30)
031.252224 (da lunedì a venerdì dalle 8.30 alle 12.30)

Sportello multifunzione/sportello informazioni
È aperto in sede uno sportello informazioni e rilascio servizi senza prenotazione (A.I.R.E., variazioni anagrafiche, rinnovo dimora abituale ecc.), dal lunedì al venerdì dalle 08.30 alle 12.30 e il sabato dalle ore 08.30 alle ore 12.00; è comunque possibile inviare richieste di informazioni tramite posta elettronica semplice o certificata ai seguenti indirizzi:
aire@comune.pec.como.it
anagrafe.cancellazioni@comune.pec.como.it

 

AIRE

Il personale è a disposizione telefonicamente o via email lunedì, martedì e giovedì dalle 9.00 alle 12.00
aire@comune.pec.como.it
031.252213


Permessi invalidi
Per effetto del Decreto legge 29 aprile 2021 c.d. Proroghe 'Disposizioni urgenti in materia di termini legislativi', gli attuali permessi in scadenza o scaduti dopo il 31 gennaio 2020 sono automaticamente prorogati al 30.09.2021.

Tel. 031.252548 da lunedì a venerdì dalle ore 8.30 – 12.30.
Apertura al pubblico: non prevista. È possibile presentare istanze sui permessi in ZTL nei seguenti modi:

(il ritiro del permesso potrà essere effettuato dal lunedì al venerdì, dalle ore 8.30 alle ore 12.30).

 


Ufficio cimiteri
Dal lunedì al sabato dalle ore 08.30 alle ore 12.30.
Le imprese possono contattare l'ufficio allo 031.252299 dalle ore 8.30 alle ore 12.30 dal lunedì al sabato, o all’indirizzo email ufficio.cimiteri@comune.como.it
Sono aperti al pubblico i 9 cimiteri cittadini. Si conferma al momento l'interdizione alla sala del commiato del forno crematorio.

Servizio di prenotazione impianto crematorio presso il Cimitero Monumentale
Tel. 031.252570 dal lunedì al sabato dalle ore 9.00 alle ore 13.00

 


 

 




Polizia Locale e Protezione Civile -

Pronto intervento
Tel. 031.265555
Attivo h24

Ufficio infortunistica stradale (consegna-ritiro referti e atti-dichiarazioni)
Telefono 031.252700 tasto 2
Dal lunedì al giovedì dalle 8.30 alle 12.30; il venerdì dalle 8.30 alle 12.00
Apertura al pubblico: solo previo appuntamento telefonico o email

Permessi ZTL
polizialocale.permessiztl@comune.como.it
Tel. 031252411
da lunedì a venerdì dalle ore 09.00 alle ore 11.00
Apertura al pubblico: non prevista. È possibile presentare istanze sui permessi in ZTL da portale online

Permessi temporanei Ztl
Chi ha bisogno del permesso temporaneo (massimo 3 ore) deve farne richiesta all’email polizialocale.uscs@comune.como.it indicando giorno, orario e motivazione. Il permesso verrà inviato via email. Si raccomanda di farne richiesta almeno un giorno prima.

Ufficio verbali
polizialocale.verbali@comune.como.it
Tel. 031.252700 tasto 1
Dal lunedì al giovedì dalle 8.30 alle 12.30; il venerdì dalle 8.30 alle 12.00
Accesso al pubblico: solo previo appuntamento telefonico o email

Tutela del territorio e dell’ambiente
polizialocale.territorioeambiente@comune.como.it
Tel. 031.2521
Dal lunedì al giovedì dalle 8.30 alle 12.30; il venerdì dalle 8.30 alle 12.00
Accesso al pubblico: solo previo appuntamento telefonico o email

Tutela del consumatore e delle attività produttive
polizia.annonaria@comune.como.it
Tel. 031.2521
Dal lunedì al giovedì dalle 8.30 alle 12.30; il venerdì dalle 8.30 alle 12.00
Accesso al pubblico: solo previo appuntamento telefonico o email

Acquisti beni e servizi
uabs.polizialocale@comune.como.it
Tel. 031.252700 tasto 4
Apertura al pubblico: solo previo appuntamento telefonico o email

Segreteria comandante
polizialocale.segreteria@comune.como.it
Tel. 031.252700 Tasto 5
Dal lunedì al giovedì dalle 8.30 alle 12.30; il venerdì dalle 8.30 alle 12.00
Accesso al pubblico: solo previo appuntamento telefonico o email

 


 

 




Politiche Sociali -

Servizi Sociali
Via Vittorio Emanuele II 93
Accesso su appuntamento

Punto Unico di Accesso ai Servizi sociali
per anziani, disabili, minori e nuclei familiari in difficoltà

Numero Verde: 800177716 - da lunedì a giovedì dalle 9.00 alle 11.00
Mail: puntounico@comune.como.it

 


 

 




Turismo -

Ufficio chiuso al pubblico. Per comunicare:
ufficioturismo@comune.como.it

Infopoint Como
da lunedì a domenica 9.00-13.00/14.00-18.00

Infopoint stazione San Giovanni
da lunedì a domenica 09.00-16.00

 


 

        




Sport -

Ufficio chiuso al pubblico. Per comunicare:
assessoratosport@comune.como.it

 


 

      




Appalti e Contratti -

L'ufficio può essere contattato tramite piattaforma SINTEL in relazione alle procedure corso, oppure:
penolazzi.annalisa@comune.como.it
031.252371
spataro.doretta@comune.como.it
031.252312
ghioni.wilma@comune.como.it
031.252474


 

 




Affari generali ed istituzionali -

Ufficio notifiche
Il ritiro degli atti depositati presso la casa comunale, a seguito di mancata consegna al destinatario nell’ambito di procedure di notificazione ex artt. 143 e 150 c.p.c. e della normativa speciale in materia tributaria, avviene su appuntamento secondo le modalità indicate nell'avviso di deposito. Prima di recarsi presso l'Ufficio Notifiche (via Indipendenza 7, primo piano) gli utenti dovranno sottoporsi alla misurazione della temperatura presso la guardiola del Comune.

Servizio di consulenza notarile gratuita
È possibile chiedere gratuitamente un parere su compravendite, mutui e successioni, previa prenotazione obbligatoria al numero 031 252043 dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle ore 11.
Il notaio presterà la propria consulenza su appuntamento, per due mercoledì al mese dalle ore 9.30 alle ore 12.30.

 


 




Legale -

Legale
ufficio.legale@comune.como.it

Ufficio Sinistri
L'ufficio può essere contattato al n. 031.252267 il lunedì e il mercoledì dalle ore 9.00 alle ore 12.00
Consegna istanze tramite:
- PEC comune.como@comune.pec.como.it
- Raccomandata con ricevuta di ritorno
- Protocollo dell'Ente

 


 

 




Servizi Finanziari -


Gli uffici sono chiusi al pubblico.
Per comunicazioni:

Tributi
santoli.claudio@comune.como.it


Tassa rifiuti
Dal giorno 25 maggio 2020 viene riattivato lo Sportello TARI, accessibile solo previo appuntamento che può essere fissato:

  • contattando direttamente l'ufficio al numero 031.252363, dal lunedì al giovedì, dalle 15.00 alle 16.30,
    oppure
  • utilizzando autonomamente l’agenda on-line


ICI-IMU-TASI
Dal giorno 25 maggio 2020 viene riattivato lo Sportello IMU, accessibile solo previo appuntamento che può essere fissato:

  • contattando direttamente l'ufficio al numero 031.252368, dal lunedì al giovedì, dalle 15.00 alle 16.30
    oppure
  • utilizzando autonomamente l’agenda on-line

ufficio.ici-imu@comune.como.it

Imposta di soggiorno
Lo Sportello è accessibile solo previo appuntamento che può essere fissato:


Cosap, Imposta sulla pubblicità
ica.como@icatributi.it

 


 




Politiche educative-URP-Archivio e Protocollo -

 

Asili nido

Lunedì dalle ore 9.00 alle ore 12.30; mercoledì dalle ore 8.30 alle ore 16.30. Accesso libero, salvo durante il periodo di iscrizioni su appuntamento.

Si prega di prendere visione del Regolamento, nella pagina Asili Nido, per i periodi di iscrizione relativi all'a.f. 2021/2022: prime due settimane di aprile 2021 e seconda settimana di novembre 2021.
Durante i periodi di iscrizione previsti dal Regolamento, le domande potranno essere presentate seguendo le indicazioni riportate nella pagina Iscrizioni Asili Nido.
Per qualsiasi altra richiesta o necessità è possibile contattare gli uffici scrivendo una mail al seguente indirizzo: asilinido@comune.como.it

Servizio ristorazione scolastica e servizio post scuola
Gli uffici sono accessibili dalle ore 8.30 alle ore 13.00 previo appuntamento, da prenotare al numero 031.265560

Centri civici
Albate: lunedì e martedì 9.00-12.30; mercoledì 8.30-12.30 e 13.00-15.30
Via Collegio dei Dottori: lunedì 9.00-12.30; mercoledì 8.30-12.30 e 13.00-15.30
Via Grandi: martedì e giovedì 9.00-12.30
Sagnino: lunedì e martedì 9.00-12.30; mercoledì 8.30-12.30 e 13.00-15.30
Monte Olimpino: giovedì 9.00-12.30

URP

Ricezione segnalazioni, Informazioni, Carta sconto benzina, ritiro oggetti smarriti: da lunedì a venerdì dalle ore 9.00 alle ore 13.00 con accesso libero

urp@comune.como.it

031.252222

Servizio front-office protocollo
Da lunedì a giovedì dalle ore 9.00 alle ore 13.00; venerdì dalle ore 9.00 alle ore 12.30. Accesso libero (per corrispondenza cartacea)
La corrispondenza può essere inviata anche a mezzo PEC a comune.como@comune.pec.como.it o a mezzo del servizio postale.
Per eventuali informazioni inviare email o PEC a comune.como@comune.pec.como.it


Servizio ritiro atti giudiziari depositati presso Casa Comunale
Da lunedì a giovedì dalle ore 8.30 alle ore 12.30; venerdì dalle ore 8.30 alle ore 12.00 (accesso libero)


Servizio front-office Archivio-Ricezione utenti esterni per consultazione fascicoli (Richieste di Accesso agli Atti)

Da lunedì a giovedì dalle ore 9.00 alle ore 13.00 e dalle ore 14.30 alle ore 17.00 (su appuntamento)
Si prenota telefonando ai seguenti numeri: 031.252272031.252034 lunedì e mercoledi dalle ore 9.00 alle ore 13.00 e dalle ore 14.30 alle ore 17.00

 


 

 




Cultura -

Si riceve solo su appuntamento per attività indifferibili
cultura@comune.como.it

Dal 6 agosto 2021 l'accesso in Pinacoteca e in Biblioteca è consentito solo agli utenti muniti di Green Pass e di documento di identità (Art.3, comma 1, lett. c) D.L. 105 del 23/7/2021).
Sono esclusi dall'obbligo della certificazione i minore sotto i 12 anni e i soggetti esenti sulla base di idonea certificazione medica (Art.3, comma 3 D.L. 105 del 23/7/2021).

 


 

 




Commercio -

L'ufficio è aperto solo su appuntamento, prenotabile online.

 


 

 




Patrimonio e Demanio -


Patrimonio

Ufficio casa: l'attività di sportello è assicurata solo su appuntamento. È possibile comunicare o chiedere informazioni e chiarimenti scrivendo a ufficio.casa@comune.como.it o telefonando ai numeri 031.252388, 031.252024, 031.252385 dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle ore 12.30.
Per dar corso alla ricezione o consegna di documenti l'utente viene ricevuto da un operatore  presso la guardiola.

Immobili ad uso diverso dall'abitativo: l'attività di sportello è assicurata solo su appuntamento. È possibile comunicare o chiedere informazioni e chiarimenti scrivendo a patrimonio@comune.como.it o telefonando ai numeri 031.252388, 031.252024, 031.252385 dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle ore 12.30.

 


 

 




Tutela dell'Ambiente, Parchi e giardini -

Rifiuti e bonifiche - ricevimento segnalazioni dall'utenza
L'ufficio è aperto su appuntamento, da prenotare scrivendo a ambiente@comune.como.it

Manutenzione parchi e giardini - ricevimento segnalazioni dall'utenza
L'ufficio è aperto su appuntamento, da prenotare scrivendo a parchigiardini@comune.como.it

Campagna impianti termici
L'ufficio è aperto su appuntamento, da prenotare scrivendo a impianti.termici@comune.como.it

 


 

 




Edilizia, Urbanistica e SUAP -

 

Ricevimento del pubblico su appuntamento.
Prenotazioni solo online

 


 

 




Reti, Strade e Acque -

 

Gli uffici sono chiusi al pubblico. Per informazioni scrivere a
settore.reti@comune.como.it

 

Ampliamento temporaneo occupazione suolo pubblico fino al 31/03/2022 per bar e ristoranti

La Giunta comunale ha deliberato la possibilità per bar e ristoranti che non hanno aree di pertinenza esterne di utilizzare gli stalli di sosta gialli e blu (fino a un massimo di tre stalli per attività), per posizionare tavolini e sedie nel periodo che va dall’1 gennaio al 31 marzo 2022. L’occupazione del suolo pubblico sarà gratuita se il parlamento approverà la finanziaria con il testo licenziato dalla commissione Bilancio, che prevede l’esenzione dal pagamento del canone di occupazione del suolo pubblico per esercenti e ambulanti. I ristoratori interessati possono farne richiesta sul portale Impresa in un giorno (impresainungiorno.gov.it). Nel caso di approvazione della finanziaria con il testo contenente l’esenzione dal pagamento del canone di occupazione del suolo pubblico per esercenti e ambulanti, questa agevolazione riguarderà tutti gli esercenti e non solo quelli che richiederanno l’occupazione degli stalli di sosta.


Pagine collegate

Chiedilo all'URP Aiutaci a migliorare