Progetti condivisi tra Comune e Territorio

La collaborazione tra pubblico e privato permette di creare più opportunità e servizi di quelli che il Comune o le associazioni da soli potrebbero realizzare.

Negli ultimi anni sono state realizzate numerose iniziative congiunte e si è dato vita anche a percorsi più lunghi e complessi, che portano a una migliore fruizione delle ricchezze e dei talenti delle persone e del territorio e, più in generale, ad una migliore qualità della vita per tutti i cittadini. Tra questi vi sono:

  • Generi a colori, per la conoscenza e la promozione delle pari opportunità in un contesto multiculturale 
  • Navigare nella conoscenza, che ha come obiettivo la costituzione di un “polo” culturale avanzato a servizio del pubblico e del privato e il potenziamento di itinerari culturali e turistici, in un’ottica di sviluppo sostenibile del territorio 
  • Quando il Gioco si fa duro, per la prevenzione dei danni da gioco d’azzardo  
  • Radici e Ali, progetto di sviluppo di comunità e pratiche di cittadinanza attiva nel quartiere Como Borghi 
  • Musaico, per promuovere una fruizione diversa del patrimonio museale, soprattutto per le giovani generazioni 
  • Artificio, progetto per valorizzare le istanze culturali innovative e contemporanee nella città di Como, attraverso la realizzazione di un centro culturale “diffuso” sul territorio, la messa in rete e la razionalizzazione delle competenze e delle risorse pubbliche e private per la promozione e la pianificazione dell’offerta culturale, come leva per uno sviluppo urbano sostenibile 
  • Riapertura dell’Informagiovani in collaborazione con soggetti e associazioni attive nel territorio cittadino 

Diversi progetti sono realizzati in collaborazione o finanziati dalla Fondazione Comasca, che sostiene anche progettualità del solo settore non profit, indipendentemente dal partenariato con gli Enti pubblici.

Ultimo aggiornamento: 08 June 2016

Pagine collegate

Chiedilo all'URP