Sostegno a bar e ristoranti: sedie e tavolini sugli stalli di sosta

Data:  30/12/21

Dal 1° gennaio al 31 marzo 2022

Altro Uffici comunali

Su proposta dell’assessorato al Commercio, mercoledì 30 dicembre la giunta comunale ha deliberato la possibilità per bar e ristoranti che non hanno aree di pertinenza esterne di utilizzare gli stalli di sosta gialli e blu (fino a un massimo di tre stalli per attività), per posizionare tavolini e sedie nel periodo che va dall’1 gennaio al 31 marzo 2022. L’occupazione del suolo pubblico sarà gratuita se il parlamento approverà la finanziaria con il testo licenziato dalla commissione Bilancio, che prevede l’esenzione dal pagamento del canone di occupazione del suolo pubblico per esercenti e ambulanti. I ristoratori interessati possono farne richiesta sul portale Impresa in un giorno (impresainungiorno.gov.it). Nel caso di approvazione della finanziaria con il testo contenente l’esenzione dal pagamento del canone di occupazione del suolo pubblico per esercenti e ambulanti, questa agevolazione riguarderà tutti gli esercenti e non solo quelli che richiederanno l’occupazione degli stalli di sosta.

«Abbiamo deciso di rinnovare la possibilità per gli esercenti di avere a disposizione delle aree esterne - spiega l'assessore al Commercio Marco Butti - in modo da sostenere queste attività nel rispetto delle norme igieniche e sanitarie. Sappiamo tutti quanto il settore della ristorazione abbia particolarmente sofferto a causa delle limitazioni imposte per contrastare la pandemia, e l’Amministrazione comunale conferma il proprio impegno nell’individuare soluzioni che possano aiutare le attività economiche della città nella fase tutt’ora difficile che stiamo attraversando».


Pagine collegate

Chiedilo all'URP Aiutaci a migliorare