Permessi ZTL

Data:  02/09/19

Da lunedì 2 settembre istanze solo online

Polizia locale Uffici comunali

Dopo il periodo di sperimentazione della procedura online per richiedere l’accesso alla Ztl della città murata, che già utilizzano le società, le associazioni, gli enti e in generale tutti i titolari di partita IVA, a partire da lunedì 2 settembre, come previsto, anche per i privati entrerà a regime la modalità di presentazione delle istanze online. Contestualmente, non sarà più possibile presentare la domanda in formato cartaceo, ad eccezione delle domande per permessi giornalieri inferiori alle tre ore e delle richieste relative ai contrassegni per il parcheggio disabili. Questa modalità risulta funzionale per ridurre i tempi di attesa e favorire una gestione più veloce delle pratiche da parte degli uffici, con conseguente riduzione dei tempi di rilascio dei permessi.

Per accedere al servizio si può scegliere tra due modalità di accreditamento alternative:

- Con la Carta Regionale dei Servizi o Carta Nazionale dei Servizi con relativo pin, e un lettore di smart card
- Con SPID - Sistema Pubblico di Identità Digitale

Per poter procedere all’ufficio permessi è necessario avere attivato lo Spid oppure avere il pin della propria Crs o Cns. Il pin, si ricorda, può essere richiesto tra l’altro all’Urp del Comune (piano terra di Palazzo Cernezzi, cortile antico) o alla sede territoriale della Regione in viale Varese.

La Polizia Locale e l’Ufficio Relazioni con il Pubblico saranno a disposizione per fornire informazioni e assistenza ai cittadini che incontrassero difficoltà con la nuova procedura.

Ufficio permessi in via Odescalchi: da lunedì a venerdì 8.30-12.00;
Urp: da lunedì a venerdì 8.30-13.30;
a partire da mercoledì 18 settembre, con la ripresa del Mercoledì del cittadino, il mercoledì dalle 8.30 alle 15.30.

Maggiori informazioni nella pagina dedicata

Pagine collegate

Chiedilo all'URP