Students Exchange Como-Tokamachi

Cos’è

Il Comune di Como promuove i valori della fratellanza e del dialogo tra i popoli, attraverso iniziative di conoscenza reciproca e di sensibilizzazione sul tema del gemellaggio, nella convinzione che esso costituisca un valido strumento per creare legami d’amicizia tra culture differenti. Il Comune, in collaborazione con l’associazione Famiglia Comasca, dal 2004 propone uno scambio reciproco tra giovani delle città di Como e Tokamachi, con l’intento di migliorare la conoscenza tra i nostri popoli e incentivare la partecipazione attiva. L’iniziativa è rivolta a due giovani studenti fortemente interessati alla cultura giapponese e ad approfondire il legame di amicizia tra le due città.

Il programma prevede tre fasi: accoglienza degli studenti giapponesi, soggiorno all’estero, impegno in attività di volontariato rivolte alla promozione del gemellaggio sul territorio cittadino.

L’associazione Famiglia Comasca opera dal 1969 per promuovere e valorizzare il patrimonio culturale comasco in tutte le sue forme artistiche. L’associazione è partner del Comune di Como per la gestione dei rapporti con la città di Tokamachi.

 

Come funziona

I giovani selezionati per lo Student Exchange si impegnano a:

  • ospitare per due settimane uno studente giapponese, solitamente nel periodo natalizio;
  • effettuare un soggiorno di due settimane nella città di Tokamachi presso la famiglia del ragazzo precedentemente ospitato in Italia, nell’estate successiva;
  • svolgere attività di volontariato, d’intesa con l’associazione Famiglia Comasca, per promuovere il gemellaggio tra le due città;
  • presentare alla cittadinanza l’esperienza effettuata, partecipando a manifestazioni organizzate dal Comune nell’ambito della promozione delle relazioni internazionali.

 

Chi può partecipare

L’iniziativa è rivolta a giovani studenti fortemente interessati alla cultura giapponese e ad approfondire il legame di amicizia tra le due città.

Possono partecipare ragazzi e ragazze di età compresa fra i 18 e i 30 anni, residenti a Como o in provincia di Como, che frequentino un istituto superiore o una facoltà universitaria.

È obbligatoria la conoscenza della lingua inglese.

 

Come partecipare

Ogni anno il Comune di Como pubblica un bando per selezionare i giovani interessati allo Student Exchange.

Nel periodo di selezione, il bando è pubblicato all’Albo Pretorio del Comune e in calce a questa pagina.

Nel bando sono riportati tutti i requisiti e i documenti da presentare per partecipare alle selezioni.

 

Scadenza

Il bando 2019 scade alle ore 12:00 del 19 novembre 2019.

Ultimo aggiornamento: 21 October 2019

Modulistica

Bando 2019

Icona formato DOCDomanda di partecipazione

Icona formato DOCDichiarazione di ospitalità

Ultimo aggiornamento: 21 October 2019

Pagine collegate

Chiedilo all'URP